Fino a 10mila Euro di contributi dalla Camera di Commercio per servizi di consulenza e formazione sulle nuove tecnologie digitali

La Camera di Commercio di Roma, recependo le indicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico contenute nel Piano Nazionale Impresa 4.0, è impegnata a promuovere sul territorio la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici.

Grazie al bando Voucher Digitali Impresa 4.0, potrai avviare la digitalizzazione della tua impresa e usufruire dei contributi a fondo perduto per consulenza, formazione e acquisto di beni strumentali (attrezzature, software, servizi informatici) finalizzati all’introduzione di tecnologie in ambito Impresa 4.0.

La Camera di Commercio di Roma, infatti, rinnova il suo impegno nella diffusione della cultura e della pratica digitale nelle imprese, mettendo a disposizione più di 2 milioni di Euro per l’edizione 2018-2019 del bando.

Sono due le tipologie di Voucher: la Misura A prevede fino a € 10.000 per ogni impresa nell’ambito di un progetto presentato congiuntamente (da 5 a 20 aziende) e la misura B fino a € 5.000 per i progetti presentati da una singola impresa.

Potranno presentare domanda le micro, piccole e medie imprese (MPMI) di tutti i settori economici, con sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Roma e in regola con il pagamento del diritto annuale.

Le imprese devono essere attive, in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese e con il pagamento del diritto annuale.

Spese ammissibili
a) servizi di consulenza, da sostenere in modo obbligatorio;
b) servizi di formazione;
c) acquisto di beni strumentali e servizi (attrezzature tecnologiche, software e servizi
informatici), funzionali all’acquisizione delle tecnologie ricomprese nel bando , nel limite del 50% del costo totale del progetto.

Ambiti di intervento (tecnologie)
Gli ambiti tecnologici di innovazione digitale I4.0 ricompresi nel Bando sono:
• soluzioni per la manifattura avanzata
• manifattura additiva
• soluzioni tecnologiche per la realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D
• simulazione
• integrazione verticale e orizzontale
• Industrial Internet e IoT
• Cloud
• cybersicurezza e business continuity
• Big data e analytics
• Soluzioni tecnologiche digitali di “azzeramento di magazzino” e di “just in time”)
• Software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica
• sistemi di e-commerce
• sistemi di pagamento mobile e/o via Internet e fatturazione elettronica
• geolocalizzazione
• sistemi informativi e gestionali (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc.)
• tecnologie per l’in-store customer experience RFID, barcode, sistemi di tracking.
Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 31 maggio 2019.
Per le modalità di partecipazione, gli ambiti di intervento e le tecnologie finanziabili, puoi consultare la pagina www.rm.camcom.it/voucherdigitali

Dr. Sergio Scalia
Consulente informatico e sulle nuove tecnologie

Comments are closed.