Interventi di edilizia libera nel Decreto Del Rio

Il Decreto Del Rio fissa gli interventi di edilizia libera per evitare le diverse interpretazioni di Regioni e Comuni

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 81 del 7 aprile 2018 il Decreto del Ministero delle Infrastrutture in cui vengono elencate le principali opere edilizie realizzabili in regime di attività edilizia libera, ai sensi dell’articolo 1, comma 2, del Decreto Legislativo 25 novembre 2016, n. 222.

La tabella allegata al Decreto individua le principali opere che possono essere eseguite senza alcun titolo abilitativo, nel rispetto delle prescrizioni degli strumenti urbanistici comunali e di tutte le normative di settore aventi incidenza sulla disciplina dell’attività edilizia (in particolare, delle norme antisismiche, di sicurezza, antincendio, igienico-sanitarie, di quelle relative all’efficienza energetica, di tutela dal rischio idrogeologico, delle disposizioni contenute nel codice dei beni culturali e del paesaggio).

Questo Decreto di semplificazione, firmato dai Ministri Del Rio e Madia, ha l’obiettivo di unificare le norme autorizzative sugli interventi edilizi, riducendo le diverse interpretazioni fornite oggi da Regioni e Comuni. In particolare non avranno bisogno di Cil, Cila, Scia o permesso di costruire numerosi interventi quali:

  • parapetto e ringhiera
  • comignolo per impianti di estrazione fumi
  • ascensore o impianti di sollevamento
  • rampa e servoscala per accesso disabili
  • carotaggi, perforazioni e ricerche nel sottosuolo
  • pavimentazione e intercapedini di aree pertinenziali
  • installazione pannelli fotovoltaici e generatori micro eolici
  • arredi da giardino in muratura (barbecue, fontana, muretto e altre)
  • giochi per bambini e relativa recinzione
  • ripostiglio per attrezzi non infisso al suolo
  • gazebo e pergolato non infisso al suolo.

Per avere un quadro completo degli interventi realizzabili in regime di attività edilizia libera si allega il testo completo del Decreto Ministeriale 2 marzo 2018.

Download: Testo del Decreto Ministeriale 2 marzo 2018

Dr. Sergio Scalia

Comments are closed.